Giorgia si racconta: quello che la cantante non ha mai detto

Giorgia è un’artista incredibile che ha fatto la storia della musica italiana. Ha deciso di raccontarsi, svelando una cosa che non aveva mai detto.

Giorgia Todrani è nato a Roma il 26 aprile del 1971. In Italia è riuscita a vendere oltre 10 milioni di copie riuscendo ad avere ottimi risultati anche in altri Paesi nel mondo tra cui Canada, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti. Il massimo all’estero però l’ha dato in America Latina. In una lunga intervista la cantante si è raccontata cuore aperto, tornando anche su alcuni episodi che hanno caratterizzato il suo passato.

Giorgia, non l'aveva mai detto
Il racconto di Giorgia (RockforLife.it)

In carriera la cantante ha collaborato con tanti artisti italiani e internazionali tra cui per esempio Ray Charles, Gianna Nannini, Luciano Pavarotti, Bryan Adams, Sting, Lionel Richie, Marco Mengoni e Tiziano Ferro tra gli altri. Da giovanissima ha ottenuto il primo grandissimo successo della sua carriera vincendo il Festival di Sanremo con il brano Come Saprei, nell’edizione del 1995 della kermesse della musica italiana.

Oggi Giorgia continua a fare la sua musica, dimostrando anche grande semplicità quando per esempio incontra un fan che le chiede una foto o un autografo. Ora però andiamo a leggere da vicino le recenti dichiarazioni che ha fatto sulla sua vita.

Giorgia, la rivelazione intima

Giorgia ha rilasciato una lunga intervista a MaireClaire.it dove ha voluto specificare alcuni particolari molto interessanti sulla sua carriera, tra cui cose che non aveva mai detto prima di oggi.

Giorgia rivelazione intima
La rivelazione di Giorgia (Foto: ANSA) RockforLife.it

Sul suo momento attuale ha specificato: “Sono in una fase della vita piuttosto particolare, un’altalena continua tra dramma e sorpresa. A 52 anni ho iniziato a fare pensieri che non avevo mai fatto prima. Tipo che ci sono cose che magari potrebbe essere l’ultima volta che faccio. Allo stesso tempo sto imparando a dare importanza a ciò che credo sia finalmente e veramente importante: la mia interiorità, la condivisione e la famiglia. Sto cercando di trattenere il gusto delle cose che accadono”. Insomma, l’intenzione di Giorgia è quella di rimanere con i piedi ben saldati a terra, come ha sempre fatto nel corso della sua vita.

Quando invece le hanno chiesto se ha scelto il momento in cui dirà basta, la cantante risponde: Dico basta tutte le volte. Poi ci ripenso. È da trent’anni che lo faccio e anche se non mi vedo a salire su un palco a vita, farò questo mestiere finché ci sarà la spinta che mi infiamma e che il pubblico mi restituisce. Ora che ci penso una paura ce l’ho: ho paura di non rendermi conto di quando devo smettere”.

Impostazioni privacy