Maneskin, l’annuncio che tutti ormai si aspettavano: finisce molto male

La band romana più famosa, i Måneskin, è reduce da una sfiancante tournée in giro per l’Europa e all’orizzonte lo scenario non appare roseo; i fan in ansia.

Il prossimo 8 giugno, a meno di clamorosi colpi di scena, i Måneskin torneranno sul palco, a soli pochi mesi dalla fine di un tour che li ha lasciati senza energie. Le voci in queste settimane si sono rincorse e i componenti del gruppo non hanno fatto altro che alimentarle. Ora a essere preoccupati sono i loro seguaci, in ansia per le sorti della band.

Maneskin, che succede? Le voci si fanno più insistenti
Stanno ricaricando le pile i Måneskin dopo un tour sfiancante in giro per il mondo. Le indiscrezioni preoccupano i fan – rockforlife.it

Per Damiano sembra filare tutto liscio. Con Dove Cameron, la nuova fidanzata, pare stia andando a gonfie vele; vivono a Malibù, in California, come riporta il settimanale Diva e Donna. Solamente qualche giorno fa il frontman si è esibito in una serata in onore del leggendario Bon Jovi, di Ethan, Thomas e Victoria neanche l’ombra. “Un progetto del genere potrebbe aiutare le persone a capire meglio il gruppo”, le sue dichiarazioni rilanciate dalla rivista. Che lo scenario più nefasto si stia infine concretizzando?

I Måneskin si sciolgono? Quello che si sa

L’annuncio tour di Victoria De Angelis da deejay ha spiazzato un po’ tutti, nelle nuove vesti la bassista dei Måneskin sta girando i club di Europa e Stati Uniti con il suo progetto solista. Ma non è l’unica dei quattro che sta coltivando una carriera parallela a quella con la band, anche Damiano David starebbe lavorando a un disco – si vocifera che abbia collaborato con star del calibro di Chris Martin. Era stato proprio quest’ultimo a ipotizzare una ‘fase’ del genere.

I Maneskin si sciolgono? Gli indizi sulla rottura
Damiano David sul palco con i Maneskin durante un live. Il cantante starebbe lavorando a un album da solista – rockforlife.it (fonte foto ANSA)

Effettivamente la tournée infinita e sfiancante per portare il disco RUSH! in giro per il mondo li ha lasciati con le pile scariche: “Credo arrivi il momento in cui ogni artista debba sperimentare con se stesso. Penso che un progetto one-man potrebbe aiutare le persone a capire meglio il gruppo”, ha dichiarato in una recente intervista riportata dal settimanale Diva e Donna.

Per quanto riguarda Thomas e Ethan, rispettivamente il chitarrista e il batterista, sembra che al momento si stiano semplicemente godendo il meritato riposo. Il prossimo appuntamento live, intanto, è fisato per l’8 giugno in Germania, al Nürburgring.

Impostazioni privacy